Come determinare la causa di un mal di testa?

La maggior parte delle risposte sono "A" - Il tuo mal di testa si chiama "dolore da tensione". Il principale fattore provocante è la tensione fisica che si verifica nei muscoli della schiena e del collo a causa di una posizione scorretta del corpo durante il lavoro in ufficio, esacerbazione dell'osteocondrosi, inattività fisica. Il mal di testa può essere un compagno della miopia, per vedere meglio il monitor del computer in caso di problemi di vista, devi usare i muscoli della parte posteriore della testa. La salvezza è sport. L'esercizio che rilascia la tensione muscolare può riportarti in vita. Iscriviti al fitness, segui un corso di massaggio, acquista speciali artrodispositivi contenenti paraffina che aiutano nella lotta contro l'osteocondrosi. Dimentica che c'è un ascensore in ufficio, sali le scale, arieggia più spesso l'ufficio. Consulta regolarmente il tuo optometrista e fai esercizi per gli occhi.

La maggior parte delle risposte è "B" - Il tuo problema è un sistema immunitario indebolito, facilitato dalla stanchezza e dalla mancanza di sonno. Raffreddori, infezioni all'inizio si manifestano come mal di testa. Non abusare di analgesici, daranno solo un sollievo fugace, mentre virus e batteri devono essere espulsi dal corpo. Mantieni le tue forze, visita un immunologo, inizia a prendere vitamine. Cerca di trascorrere più tempo all'aria aperta, fuori città. Ricorda, il sonno è la migliore medicina. Entra il coprifuoco in famiglia, fino alle 23.00 non importa cosa, devi andare a letto. Dormire fino a mezzanotte è il modo più efficace per ringiovanire.

instagram story viewer

La maggior parte delle risposte è "B" - Il sovraccarico emotivo è il principale responsabile del tuo mal di testa. Questa sindrome è indicata come un ramo psicologicamente dipendente del "dolore da tensione". I provocatori della malattia sono lo stress e l'ansia. Il dolore può essere psicosomatico. Il malessere si farà sentire finché non si troverà una soluzione all'eccitante problema. Non sforzarti di fare tutto alla perfezione. Abbi pietà della tua testa. Impara le tecniche di rilassamento. Esercizi di respirazione, yoga, pilates aiuteranno in questo. Impara a passare al positivo, almeno per un po' "lascia che" gli eventi seguano il loro corso. Non cercare di intorpidire il dolore con psicostimolanti, bevande energetiche o analgesici. Non faranno altro che aggravare la tensione, provocando un aumento dell'attacco. Bevi molta acqua, ma non caffè o alcolici. Bere poca acqua contribuisce anche al mal di testa. Ciò è dovuto al fatto che l'H2O è un solvente e rimuove le tossine dal corpo.

La maggior parte delle risposte sono "D". Nel tuo caso, il dolore può segnalare la presenza di problemi ai vasi sanguigni: ipertensione o ipotensione, insufficiente apporto di sangue a determinate aree del cervello, patologia acquisita o congenita vasi sanguigni, emicrania. Assicurati di sottoporti a un esame completo, fissa un appuntamento con un neurologo e un neurologo. Prenditi cura della tua testa. Lesione cerebrale traumatica, la commozione cerebrale è pericolosa per le sue conseguenze ritardate, dopo un anno o

possono iniziare più vertigini, mal di testa e disturbi della coordinazione. Cerca di riposare di più, non preoccuparti delle sciocchezze. Le passeggiate quotidiane nel parco sono il miglior relax per te. Normalizza la tua dieta, non saltare i pasti, non mangiare troppo. Non forzare il tuo corpo a fare "straordinari".

La maggior parte delle risposte sono "D". Ti fa male la testa più spesso per divertimento e postumi di una sbornia. Fai attenzione a non abusare di alcol e non cercare di alleviare lo stress con il loro aiuto. Normalizza il sonno e la veglia. Non farti cadere in una trappola, dopo un paio d'anni di vita spericolata, il corpo può vendicare brutalmente il suo atteggiamento negligente.

Di quale problema di salute potresti lamentarti?

A) Disturbo da deterioramento della vista, pelle secca.

B) Frequenti raffreddori e malattie infettive

C) Dolore al cuore, problemi al tratto gastrointestinale.

D) Salti di pressione sanguigna, problemi vascolari.

E) nessun problema

Come preferisci affrontare il tuo mal di testa?

A) Cerco di sopportare il dolore, ricorro agli analgesici come ultima risorsa.

B) Se possibile, cerco di sdraiarmi e fare un pisolino, spero che l'attacco si fermi senza farmaci.

C) Con qualsiasi mezzo: caffè, alcol, pillole, non posso farmi distrarre dal dolore.

D) Non so resistere, c'è sempre una medicina a portata di mano.

E) Salamoia

Come reagisci a una situazione stressante?

A) Mi riduco tutto in una palla, sembra che tutti i muscoli siano tesi

B) Sentiti come un cane bastonato

C) Mobilito tutte le forze del corpo

D) Sembra che tutto il sangue arrivi alla testa

E) Sto iniziando a pensare a quale bevanda alleviare lo stress

Prova a descrivere il tuo dolore

A) Il dolore è bilaterale, compressivo, colpisce la testa e il collo, non è molto pronunciato, compare più spesso in studio che a casa.

B) La testa è "pesante", tutto il corpo fa male

C) A volte è difficile capire esattamente dove fa male, sembra che si mettano un casco in testa.

D) Dolore acuto, a volte pulsante, alle tempie, dietro la testa, spesso si verifica quando il tempo cambia

D) A volte fa così male che le parole non riescono a trasmettere

Hai un precursore di un mal di testa - un'aura - debolezza muscolare, problemi di coordinazione, disturbi visivi (stelle davanti agli occhi, zigzag, punti ciechi)?

A) B) C) No, non so cosa sia

D) Sì, ho dovuto sperimentare qualcosa del genere.

E) La prima volta che sento che questo accade.

Quanto spesso svieni?

A) Raramente, ma succede, soprattutto se la stanza è soffocante

B) Non me lo ricordo

C) Una volta che gli occhi si sono scuriti quando ho colpito forte il gomito

D) Spesso

E) Non cado

  • Condividere